Navigation | Seiteninhalt | Zusätzliche Informationen

Seiteninhalt

Presse-Information

September 03, 2019

L'Ecuador è il paese partner di FRUIT LOGISTICA 2020.

Berlino, 3 settembre 2019 - L'Ecuador è stato nominato come paese partner ufficiale di FRUIT LOGISTICA 2020 (5-7 febbraio a Berlino). Alla fiera leader del commercio mondiale di frutta, il paese andino presenterà al mondo il patrimonio agricolo dell'Ecuador, ponendosi come produttore internazionale e versatile di frutta e verdura fresca di prima qualità e sostenibile.

FRUIT LOGISTICA 2019 ha ospitato oltre 78.000 visitatori provenienti da 135 paesi e 3.200 espositori da 90 paesi. Per l'Ecuador, essere il paese partner ufficiale di questa fiera mondiale è l'occasione perfetta per presentare le sue esportazioni di frutta e verdura e stabilire nuovi contatti nei canali all'ingrosso e al dettaglio, in particolare per le aziende di importazione interessate ad acquistare prodotti freschi di alta qualità e diversificati.

Tra il 2014 e il 2018 l'Ecuador ha esportato prodotti freschi del valore di oltre 3,5 miliardi di dollari, principalmente in Russia (18%, Stati Uniti (16%), Italia (7%), Germania (7%, Turchia (5%) e Cina (4%). I volumi di esportazione sono aumentati del 15%, passando da 6,2 milioni di tonnellate nel 2014 a 7 milioni di tonnellate nel 2018.

Nello stesso periodo le principali esportazioni dell'Ecuador sono state: banane (6 milioni di tonnellate), banane da cuocere (212 tonnellate), baby banane (139 tonnellate), ananas (81 tonnellate), broccoli (74 tonnellate) e manghi (60 tonnellate).

In occasione di FRUIT LOGISTICA 2020 l'obiettivo dell'Ecuador di mostrare la sua produzione diversificata sarà raggiunto presentando, tra gli altri prodotti, i potenziali prodotti freschi di esportazione, quali tamarillo, annona, mortiño (mirtillo andino), ananas, uva, papaia, avocado e pitahaya.

L'Ecuador ha esposto per la prima volta a FRUIT LOGISTICA nel 2002. L'anno prossimo, la partecipazione dell'Ecuador sarà organizzata dal Ministero dell'Agricoltura e dell'Allevamento (MAG), dal Ministero della Produzione, del Commercio Estero, degli Investimenti e della Pesca (MPCEIP) e dalla Corporazione ecuadoriana di Promozione delle Esportazioni e degli Investimenti (CORPEI), in collaborazione con le parti interessate del settore privato.